Oltre i confini

… perché la solidarietà diventi concretezza

Incontro con Laura Pierino

Laura Pierino, la nostra cara amica che da anni lavora e si dona per i più poveri a Pemba in Mozambico, è tornata in Italia per rimediare ad alcuni problemi di salute. Ci ha fatto alcune visite ed abbiamo potuto chiacchierare a lungo con lei.

Sabato 19 luglio è venuta ancora a salutarci, prima che Don Marco partisse per il Brasile. Ha vissuto con noi la celebrazione della Eucarestia prefestiva e ha rivolto un saluto ed un ringraziamento alla comunità.

Abbiamo poi improvvisato una cenetta per poter ancora chiacchierare un momento, sentire le sue impressioni, godere della sua presenza. Erano presenti anche i genitori insieme ad alcuni membri dell’Associazione. Abbiamo così potuto sentire direttamente dalle sue labbra le notizie sulla situazione che si vive a Pemba, i disastri delle piogge torrenziali che hanno distrutto completamente il vecchio centro costruito tutto… all’africana, con legno e terra e la costruzione in muratura del nuovo centro che si sta portando a termine. La nostra associazione e la nostra comunità parrocchiale ancora una volta hanno voluto essere accanto a Laura e ai suoi poveri in questa circostanza. A nome delle persone più bisognose, beneficate da questi nuovi progetti, Laura ringrazia tutti di cuore. È stato per me bello stimolante poter condividere con Laura molte idee, stimoli e considerazioni sulla situazione che stiamo vivendo oggi nel mondo e nella chiesa.

Mi sono sentito davvero molto in sintonia con lei su molti punti e ricevo ogni volta stimoli per una vita più impegnata e votata per chi fa più fatica. A fine luglio Laura è tornata là dove l’attende la sua numerosa famiglia di piccoli e grandi, disagiati e poveri.

Ogni incontro con Laura è per noi un dono e un incentivo a continuare nella nostra opera di solidarietà e di aiuto.

 

Tratto da: “San Francesco in cammino” settembre 2008

 

Comments are closed.